Home - News - La lettera di don Sergio Trespi

La lettera di don Sergio Trespi

Pubblicato il giorno

Abbiamo ricevuto questa meravigliosa lettera dal nostro correttore don Sergio Trespi e vogliamo condividerla con tutti.
Ci riempie di gioia ricevere questi attestati di gratitudine e vicinanza, la Misericordia è la nostra passione e facciamo del nostro meglio per portare la testimonianza di Dio nel nostro servizio.
Grazie don Sergio, Iddio te ne renda merito.

Carissimi Confratelli,

in questo momento così drammatico per l’Italia e per il mondo intero, a voi che siete in prima linea per fornire un aiuto concreto e forte va il mio più grande e caloroso abbraccio.

Sono giorni questi nei quali stiamo vivendo ciò che fino a poche settimane fa era impensabile e lontano dalle nostre menti.

Queste sono circostanze epocali, delle quali si parlerà nei libri di storia e, in questa storia, voi siete tra i principali protagonisti.

Oggi è mia intenzione essere per voi un compagno di viaggio.

Anche se fisicamente non posso essere lì con voi, sappiate che prego il Signore ogni giorno per voi, vi penso e vi guardo con profonda ammirazione per il lavoro costante, generoso e coraggioso che state portando avanti per assicurare la vostra opera di sostegno verso gli altri.

Invoco Dio perchè vi dia la forza e l’amore per continuare il vostro, il nostro cammino.

Ognuno di voi è un esempio, un faro per tutti, ma anche per chi, in futuro, vorrà unirsi a voi che, gratuitamente e senza chiedere nulla in cambio, portate avanti con dedizione e per puro spirito di carità la vera testimonianza e la vera storia della Misericordia.

Che Iddio ve ne renda merito.

Don Sergio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Top