Home - News - Misericordia Portoferraio a Betlemme

Misericordia Portoferraio a Betlemme

Pubblicato il giorno

La Misericordia di Portoferraio è arrivata con la sua opera di carità fino Betlemme, dove è nata una Misericordia grazie alla collaborazione tra la Fondazione Giovanni Paolo II e la Confederazione nazionale delle Misericordie d’Italia che, insieme ,hanno permesso di realizzare l’edificio in Terra Santa. I nostri Confratelli Franco Dari e Massimiliano Tollari sabato 7 Febbraio hanno raggiunto Betlemme, per prestare la loro opera di volontariato per una settimana. Un’esperienza che hanno definito unica e toccante, poiché è questo quello che accade quando la solidarietà e la voglia di aiutare il prossimo non conoscono confini. Si sono occupati di anziani e bambini, in un luogo dove il bisogno di aiuto si fa sempre più forte. L’importanza di essere presenti ovunque nel bisogno rappresenta per il Governatore Meloni uno dei punti cardine dell’esperienza di Misericordia, che -ricordiamo- da moltissimi anni opera nei settori dell’ assistenza, della protezione civile e di sostegno alle persone indigenti Questa associazione ha giù visto numerosi confratelli impegnati in missioni in Italia e nel mondo, solo qualche mese fa la consorella Manuela Magnoni è tornata dopo un mese in Perù. “Quello che ci auguriamo- dichiara il Governatore Meloni è che un sempre maggior numero di persone possa entrare a far parte di questa realtà, che offre all’Elba come nel resto del mondo innumerevoli possibilità di porgere una mano ai più bisognosi”.
Altri volontari affronteranno nei prossimi giorni, un corso di preparazione per potersi recare in Terra Santa a prestare la loro opera di volontariato.

I volontari della Misericordia Franco Dari (a sinistra) e Massimiliano Tollari all’aeroporto

Dari e Tollari a Betlemme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Top